Estratto di Castagno

€13,50

Corroborante a base di Tannino maggiore del 35% usato per trattamenti sia fogliare che radicale per le sue proprietà complessanti e corroboranti. Sulle foglie forma una sottile pellicola molto adesiva che fa da barriera a funghi e batteri mentre nell’apparato radicale stimola la microflora utile con accrescimento dell’apparato radicale. Dose e Modalità impiego: Fruttiferi, Pomacee, Olivo, Drupacee, Vite, Actinidia, Agrumi, Piante, Floricole. Fogliare: 250-350 g/hl ripetendo ogni 8-10 giorni. Radicale: 1-3 kg x 1000 mq ripetendo ogni 15-20 giorni. Esalta l’azione dell’aceto concentrato serve 1 kg di Estratto di castagno da aggiungere a 2 kg di aceto concentrato. La miscela è da usarsi 200g/litro d’acqua (20 kg per ettolitro)